17 dicembre 2018

Dopo la leggendaria vittoria nella categoria GTD (Gran Turismo Daytona) 2018, il Team Orange1 GRT è pronto a lanciarsi nella stagione 2019 iniziando nel migliore dei modi, nel più iconico evento del Motorsport americano, la 57esima edizione della famosa gara di endurance nel Daytona International Speedway.

Dopo un anno di partnership con il Team Grasser, Orange1 Racing parteciperà per la seconda volta alla 24 ore di Daytona, pronto a dare il via a questo 2019 con una line-up di piloti che verrà ufficializzata a breve, supportata da una squadra incredibilmente unita e determinata con in mente un unico obiettivo, vincere!

Il team scenderà in pista con l’ultimo toro di Sant’Agata, la rinnovata Lamborghini Huracán GT3 Evo, che farà il suo debutto proprio alla 24 ore di Daytona; l’auto è basata su una scocca ibrida in alluminio rinforzata di carbonio, nel frontale è prevista una nuova configurazione dello splitter e dei flap mentre le due prese d’aria in carbonio sul cofano ottimizzano il raffreddamento del radiatore. Anche le soluzioni aerodinamiche hanno migliorato l’efficienza e il carico generale, rendendola più stabile alle alte velocità, anche grazie ai nuovi elementi nel retrotreno, come l’ala in carbonio e il profilo estrattore. Nella parte elettronica debutta l’EHPS (Electro Hydraulic Power Steering), dotato di un interruttore che regola il livello di assistenza del servosterzo in gara. Il centro nevralgico resta l’aspirato V10 da 5.2 litri.

Amando Donazzan: ”Sono molto felice e orgoglioso di partecipare a Daytona e ringrazio di cuore Gottfried Grasser e tutto il team Grasser, Lamborghini Squadra Corse, Giorgio Sanna e Maurizio Reggiani per averci dato l’incredibile opportunità di essere a Daytona per il secondo anno. La cosa che mi rende più orgoglioso è scendere in pista come Main Partner e quindi con la stessa livrea della stagione appena conclusa; il nostro colore arancione e il verde del team Grasser rappresentano la perfetta unione e intesa dei due team. Ho ancora nella mente e nel cuore la vittoria epica dell’edizione 2018, è stato un risultato straordinario, la squadra e i piloti hanno fatto un ottimo lavoro! È stata un’ esperienza speciale e importante! Non vedo l’ora che arrivi il week end di gara di Daytona!”